ben james e tom lavery, i tuoi insegnanti di madrelingua inglese a bologna

Tom Lavery
BA, CELTA, DELTA

British School, Bologna, Italy
British Council, Madrid, Spain
British Council, Beirut, Lebanon
University of London, London
Regents House, London
Various - Argentina
Various - Brazil
ISCM, Switzerland
International House Newcastle, UK

Ben James
BA, CELTA

British School, Bologna, Italy
NOVA Group, Fukuoka, Japan
British Study Centres, London
Language Studies International, London
Dialogue UK, London
Various - Greece
Various - Turkey
Saxoncourt, London, England

 

Dopo aver insegnato in tanti Paesi ed essere entrati in contatto con molte differenti culture, abbiamo deciso di aprire una scuola innovativa nella città che amiamo.
Vogliamo mettere a frutto la nostra esperienza e formazione offrendo corsi d’inglese efficaci, a livello sia professionale che accademico,
e creare un ambiente produttivo e stimolante in cui lo studente è protagonista.

Siamo entusiasti di questo progetto e ti aspettiamo presso la sede della nostra scuola per darti un caloroso benvenuto!

Tom e Ben

Co-Direttori
di Underground English

 


Didattica

Per noi è fondamentale utilizzare un approccio all'insegnamento e all'apprendimento dell'inglese che sia diverso e innovativo rispetto ai metodi tradizionali.
Il nostro percorso professionale e l'esperienza presso rinomati istituti in tutto il mondo ci hanno convinti che gli studenti possano acquisire il metodo più adatto a loro. Nessuna classe può essere uguale a un’altra: è dunque opportuno differenziare le lezioni in base alle persone e al loro livello di conoscenza.

Crediamo nel metodo del Task Based Learning, secondo il quale l’insegnante pone gli studenti in una data situazione comunicativa - grazie all'attività didattica che ha espressamente ideato - ed essi si trovano nella condizione di utilizzare la lingua come strumento nel contesto più appropriato.

Il nostro metodo può essere definito ‘comunicativo’, anche se il termine viene spesso frainteso.
Non vogliamo solo che gli studenti parlino in inglese: noi miriamo a creare le basi per una comunicazione autentica, così come nel mondo reale usiamo il linguaggio per dare e ricevere informazioni in vista di un obiettivo concreto. Non ci interessa semplicemente completare un esercizio.

‘Teaching Unplugged’ è un approccio moderno all’apprendimento: lo studente costituisce una risorsa linguistica al pari dell'insegnante che, in seguito all'interazione, analizza e riformula il linguaggio utilizzato dallo studente, ove necessario. Si tratta di un metodo che prevede l’uso di una minima quantità di materiale, facendo leva sull’insegnante e sulla sua capacità intuitiva nel gestire gli input e gli output linguistici che emergono naturalmente durante la lezione.